28 Gen 2009

No al layout css: tabelle sì, ma non troppe!

David Greiner ha pubblicato il risultato di un test fatto inviando una mail con molti livelli di innestamento di tabelle (15) a vari client di posta.

Il risultato conferma che le tabelle sono supportate da tutti i client (quelli che supportano l'HTML ovviamente) ma che è meglio evitare di usarne più di 8 innestate se non si vogliono mettere in crisi alcune versioni di Lotus Notes.

28 Gen 2009

Posso usare liste di indirizzi email acquistate?

E' così che MailChimp risponde a questa domanda frequente. :O

Bravi! Sia per il messaggio che per il modo, leggero ed umoristico, di lavorare. :)

24 Gen 2009

Hotmail e pop3: meglio 20 anni di ritardo che mai!

Microsoft ha annunciato che l'apertura dei protocolli SMTP e POP3 per ricevere ed inviare posta con le caselle gestite da hotmail (live.com, hotmail.com, live.it, hotmail.it, msn.com e altre).

L'articolo si pone come "un nuovo modo di leggere Hotmail dal telefonino": serviva l'iPhone, e tutti i telefonini che oggi possono leggere la posta POP3 a convincere Microsoft che sviluppare applicazioni ad-hoc per ogni dispositivo è più costoso che adattarsi ad un protocollo standard? O forse il fatto di aver perso il 5% degli utenti nel tempo in cui Gmail ne ha guadagnati il 43% li ha spinti a cambiare idea?

21 Gen 2009

Yahoo riAbilita il Feedback loop!

Yahoo riattiva il feedback loop in collaborazione con ReturnPath. Chiunque invii utilizzando la tecnologia DomainKey può far uso del feedback loop per mantenere una migliore reputazione ed un miglior controllo sulla segnalazione abusi.

Per il mercato italiano Yahoo diventa quindi il player principale ad utilizzare tale tecnologia. Per chi non sapesse in cosa consiste il "Feedback Loop", spesso abbreviato in FBL, provo a dare una breve descrizione:

Il Feedback Loop è uno strumento che i gestori di domini che ricevono molta posta mettono a disposizione di coloro che inviano posta (tipicamente in maniera commerciale, come ad esempio servizi di email marketing).

20 Gen 2009

MySpace offrirà una casella webmail gratuita ai suoi utenti

Interessante notare due modi opposti di reagire alla stessa crisi: al contrario di Lycos Europa che ha stabilito che offrire email gratuita non è profittevole, sembra che MySpace stia testando un servizio di webmail da offrire gratuitamente a tutti i propri utenti.

Avendo circa 125 milioni di utenti attivi, MySpace, diventerebbe automaticamente il terzo fornitore di caselle email per numero di caselle gestite, dopo Yahoo e Microsoft (Live.com).

18 Gen 2009

Lycos Europa chiude i battenti

Questa mattina, scaricando la posta dalle numerose caselle che utilizzo per controllare la compatibilità delle newsletter che invio, ho ricevuto sull'account di test che ho su @lycos.it una comunicazione che mi suggeriva di effettuare il download e backup di tutti i miei dati presenti nell'account poichè a partire dal 15 febbraio 2009 (fra 1 mese) "Lycos Europe" cesserà alcune delle attività, tra le quali il servizio di posta elettronica gratuito.

La mail dice anche che stanno cercando di trovare una soluzione per offrire una continuità agli indirizzi email esistenti, vedremo, vi terrò aggiornati.

16 Gen 2009

#3 La creazione del logo

La palette l'avevo già scelta, ma creare un logo, per uno come me, che preferisce la tastiera al mouse, non è impresa facile.

16 Gen 2009

Techcrunch: Gmail cresce, AOL e Hotmail no!

Gmail vs HotmailE' senza stupore che leggo su Techcrunch l'articolo Gmail Grew 43 Percent Last Year. AOL Mail And Hotmail Need To Start Worrying

L'articolo compara il numero ti utenti unici di Gmail, AOL e Hotmail da ottobre 2007 ad oggi, ma per noi italiani è prevalentemente interessante il confronto Gmail vs Hotmail, poichè AOL in italia ha una diffusione molto limitata.

L'articolo mostra un aumento costante di gmail, dichiarato del 43% in poco più di un anno, confrontato con un declino del 5% di hotmail nello stesso periodo.

14 Gen 2009

#2 La scelta del colore

EMB_Palette

Ecco qui la palette per Email Marketing Blog. In realtà sarà un tema prevalentemente bianco con testo grigio scuro e su più colonne. Niente di innovativo, lo so.

vintage_rainbow

12 Gen 2009

#1 La scelta del nome

Si sarebbe dovuto chiamare "Newsletter Developer Blog" o qualcosa di simile, che trasmettesse la natura più spiccatamente orientata agli aspetti tecnici dell'invio email, senza quella tonalità astratta della parola "Marketing", ma oggi, se dici newsletter o invio email non sei nessuno e non sarai mai preso sul serio e quindi eccoci qui, nell'Email Marketing Blog! ;-)

Io sono Stefano Bagnara, dagli amici (e non solo) detto Bago, e questo è il mio modo per condividere alcune delle tante scoperte o dei tanti momenti di stupore che mi capitano da quando mi sono avvicinato al mondo dell'Email Marketing, collaborando al lancio del servizio VOXmail.