21 Mag 2009

Richiesta di consenso contestuale alla prima email promozionale

Sanzioni privacyNella newsletter dello scorso 5 maggio il garante ha ribadito concetti dei quali ho già avuto modo di parlare:

Anche se i dati sono estratti dalle Pagine Gialle o dai registri pubblici, quando si usano sistemi automatizzati è obbligatorio acquisire prima il consenso dei destinatari. Continua l'azione del Garante contro lo spamming e il marketing disinvolto. L'Autorità ha vietato l'ulteriore trattamento illecito dei dati personali a cinque società che inviavano pubblicità tramite fax e posta elettronica senza il preventivo consenso degli interessati.

11 Mar 2009

Elenchi categorici per email marketing B2B

the law by flickr user F.S.M.Approfondisco l'argomento consenso nel b2b rispondendo alla seconda domanda che veniva posta da Elena:

se sì, tale invio può essere fatto su liste anche raccolte da elenchi pubblici, fermo restando che le liste stesse non sono in alcun modo archiviate in azienda nè vengono fatti ulteriori invii al primo di richiesta consenso?

Nel Bollettino del Garante della Privacy n. 39 di maggio 2003 si legge:

10 Mar 2009

Richiesta di consenso per invio email b2b

Colgo l'occasione di una recente discussione avvenuta su Mlist per affrontare l'argomento dell'invio email nel settore business.

La domanda posta era:

è possibile inviare una mail che riporti unicamente il settore di attività e tipologia servizi per chiedere il consenso all'invio di ulteriore materiale e/o promozioni?

Sul Bollettino del Garante della Privacy del n. 39/maggio 2003 si legge chiaramente, a proposito della richiesta di consenso: