Lycos Europa chiude i battenti

Questa mattina, scaricando la posta dalle numerose caselle che utilizzo per controllare la compatibilità delle newsletter che invio, ho ricevuto sull'account di test che ho su @lycos.it una comunicazione che mi suggeriva di effettuare il download e backup di tutti i miei dati presenti nell'account poichè a partire dal 15 febbraio 2009 (fra 1 mese) "Lycos Europe" cesserà alcune delle attività, tra le quali il servizio di posta elettronica gratuito.

La mail dice anche che stanno cercando di trovare una soluzione per offrire una continuità agli indirizzi email esistenti, vedremo, vi terrò aggiornati.

Quindi tutti gli account lycos.it, lycos.de, lycos.co.uk (trovate un utile elenco aggiornato su Deliverability.com) potrebbero a breve diventare dei buchi neri.

Se avete iscritti su questi domini potrebbe essere una buona idea contattare tali utenti e fornire loro le istruzioni su come aggiornare la loro iscrizione fornendovi il loro prossimo indirizzo di posta.

Gli indirizzi lycos.com invece non saranno intaccati dal "taglio" poichè Lycos.com è una società differente.

Aggiornamento del 28/01/2008: Tempestiva mossa "marketing" di Yahoo che pubblica un tutorial per agevolare gli utenti Lycos nel passare a Yahoo. In realtà il servizio di "migrazione" della casella è disponibile su yahoo da tempo ed è fornito gratuitamente per Yahoo (e Comcast) da TrueSwitch

from Email Marketing Blog on 9 Febbraio 2010 - 01:02
Grazie a Vincenzo ho scoperto che Dada ha deciso di chiudere anche le storiche caselle @freemail.it. Do @dada.net e @lycos.it, quindi, è il terzo dominio di posta italiano a dismettere i servizi nel giro di un anno.
from Email Marketing Blog on 26 Maggio 2009 - 10:15
A soli 4 mesi dall'annuncio della chiusura di lycos.it, accedendo ad una casella sul dominio @dada.net, ho trovato questo messaggio: AVVISO IMPORTANTE! Dal 15 giugno 2009 non sarà più disponibile il servizio di webmail @dada.net. La tua casella di pos
from VOXmail on 5 Febbraio 2009 - 13:38
Primo articolo della serie @bollettino, con la quale vi terremo aggiornati sui principali eventi riguardanti il mondo della posta elettronica avvenuti nelle ultime settimane. Gennaio 2009 è stato ricco di novità importanti: Lycos Europa interromperà
from Email Marketing Blog on 5 Febbraio 2009 - 13:02
Interessante notare due modi opposti di reagire alla stessa crisi: al contrario di Lycos Europa che ha stabilito che offrire email gratuita non è profittevole, sembra che MySpace stia testando un servizio di webmail da offrire gratuitamente a tutti i pro

Inserisci un commento

Informazioni sull'autore della segnalazione

Lo sponsor

logosmall.png

Questo blog è supportato da VOXmail, servizio di email marketing low cost

Iscrizione newsletter

Iscriviti tramite Facebook
... oppure inserisci i tuoi dati:

L'indirizzo al quale desideri ricevere le newsletter.
Acconsento al trattamento dei miei dati personali (decreto legislativo 196 del 30/Giugno/2003)

Unpromoted

23/12/2013 17:29

Il 20 dicembre 2013 Oracle ha firmato un accordo per acquistare Responsys, nota società Californiana specializzata in email marketing (e web marketing più in generale), e l'acquisto dovrebbe essere perfezionato nella prima metà del 2014.

Dopo l'acquisto di ExactTarget da parte di SalesForce questa è la seconda acquisizione importante del 2013 nel mondo dell'email marketing.

Il valore dell'operazione ammonterebbe a 1.4-1.5 miliardi di dollari, non molto meno di quanto SalesForce ha speso per ExactTarget! Responsys nel 2013 ha fatturato circa 200 milioni di dollari contro i 130 milioni circa che fatturava ExactTarget, quindi a prima vista sembrerebbe che Oracle abbia strappato un prezzo migliore, ma per dirlo con certezza bisognerebbe analizzare molto meglio le due società!

05/06/2013 10:52

Salesforce acquisisce ExactTarget

Probabilmente l'acquisizione più grossa di sempre nell'ambito dell'email marketing.

The acquisition is expected to increase Salesforce’s total revenue by $120 to $125 million.
16/03/2013 12:50

La notizia che Google Reader verrà chiuso il prossimo 1° Luglio 2013 ha fatto il giro del mondo in pochi minuti e in questi giorni si leggono tantissime proteste per la chiusura di un servizio forse in calo ma comunque molto diffuso ed apprezzato.

Google Reader Chiude, incognite su Feedburner (continua ...)

Login utente