01 Mar 2013

(ri)Nasce ItaliaOnLine... dall'unione di Libero e Virgilio

Libero + Virgilio = ItaliaOnLineProbabilmente la notizia (a dire il vero non troppo fresca) della nascita di ItaliaOnLine dall'unione di Libero e Matrix ha più portata per i risvolti sul mondo dell'advertising che di quello dell'email, ma non possiamo certamente trascurare il fatto che Libero e Virgilio sono anche i principali portali italiani per quello che riguarda le "freemail".

26 Feb 2013

Outlook.com: dimenticatevi margin, float, background-image e non solo!

Pochi giorni fa ho scritto del lancio ufficiale di Outlook.com e quindi è il momento di fare un riepilogo delle cose da fare e non fare per assicurarsi una corretta visualizzazione delle newsletter sulla webmail di Microsoft.

Blocco Immagini

Innanzitutto Outlook.com, come il predecessore, come impostazione predefinita blocca le immagini presenti nelle email se provenienti da mittenti sconosciuti. Non si limita ad un blocco "sano" ma piuttosto visualizza al posto delle immagini dei blocchi grigi. Molto peggio di quanto facciano "gli altri" che almeno visualizzano l'eventuale testo inserito nell'attributo ALT.

21 Feb 2013

Da Hotmail ad Outlook.com: evoluzione della specie?

Da hotmail ad outlook.com

Il lancio di Outlook.com risale ormai all'estate scorsa ma solo da pochi giorni Outlook.com è diventata la nuova webmail ufficiale di microsoft e sembra che entro fine dell'estate tutti i profili hotmail verranno migrati su questa.

Esteticamente le modifiche sono notevoli, con una interfaccia che segue lo stile degli ultimi prodotti Microsoft, ma questa nuova versione spinge soprattutto l'integrazione con i social network, con Skype e con Skydrive. Altro punto sul quale sembra puntare la casa di Redmond con questo aggiornamento è la privacy: infatti ironizza sul "don't be evil" di google usando un "don't get scroogled" (non farti fregare!).

07 Feb 2012

L'email "mobile" di iOS e Android secondo gli italiani

iOS vs AndroidSono passati quasi 2 anni e mezzo da quell'ottobre 2009 in cui mi lamentavo dei, secondo me "fuorvianti", 4 milioni di italiani che leggevano l'email da cellulare, ed ho voluto rifare un check sull'uso degli smartphone nella lettura delle email da parte degli Italiani.

Sottolineo di parlare degli italiani perchè si trovano tante statistiche di diffusione dei device di Cupertino e di Mountain View ma raramente viene affrontato lo specifico mercato italiano. Gli unici dati che si trovano sull'italia riguardano le vendite e sono difficilmente analizzabili perchè il fatto che un utente ha comprato uno smartphone non ne fa automaticamente un utente di posta elettronica mobile.

Ora con i dati estrapolati voglio farvi vedere come usando dei dati reali si possa creare una vista più o meno a favore di quello che vogliamo dimostrare.

04 Ott 2011

Hotmail e la guerra alla graymail

Hotmail Inbox Pie

Dick Craddock, direttamente dal windows team blog, dice:

liberarsi dello spam "vero" non è abbastanza, perchè il 75% delle email che la gente segnala come spam sono in realtà newsletter legittime, offerte, o notifiche che semplicemente non vogliono più ricevere. Chiamiamo questo tipo di messaggi "non più voluti" graymail

26 Apr 2011

Email e Facebook: "Send Button" è il nuovo plugin sociale

Facebook "Invia"Ieri Facebook ha lanciato l'ennesima integrazione di messaggistica tra Facebook e il mondo esterno.

Alla faccia di chi sostiene che l'email sia morta, Facebook invece continua a tenere in grossa considerazione la posta elettronica e, invece di sostituirla, cerca di sfruttarla sempre di più.

09 Apr 2011

Epsilon e la sicurezza dei dati sensibili: calma e sangue freddo

Furto indirizzi emailIl 1° Aprile scorso Epsilon, uno dei più importanti ESP al mondo, è stata vittima di un attacco e che molti dati personali di numerosi clienti dell'agenzia sono stati "rubati". Ne ha parlato il WallStreetJournal e la CNN, in italia la notizia è passata in sordina.

Steve Atkins, cofondatore di Word To The Wise, ha pubblicato ieri un ottimo articolo che ho avuto il permesso di tradurre e pubblicare di seguito.

24 Gen 2011

Intervista per Web Target

Web TargetQualche giorno fa è stata pubblicata l'intervista che ho rilasciato a Giorgio Fontana di Web Target.

L'intervista riguarda VOXmail (prodotto di cui mi occupo) ma ho ritenuto utile segnalarla qui (blog super partes) perchè include anche alcune considerazioni generali sullo stato dell'email marketing in Italia.

L'intervista affronta, tra gli altri, i seguenti argomenti:

04 Gen 2011

SPAM: prima sentenza penale per violazione della privacy

Sentenza Violazione PrivacyRisale ad un paio di settimane fa la prima condanna penale per trattamento illecito di dati personali.

L'amministratore delegato e il reponsabile del trattamento dei dati personali della società Buongiorno Vitaminic sono stati infatti condannati a 9 mesi di reclusione.

La vicenda risale al 2001 quando Clever stipulò un contratto con Buongiorno per l'invio della newsletter FuorissimoDay a circa 500.000 utenti che avevano richiesto la newsletter sul sito fuorissimo.com.

Il gestore di Clever aveva accusato Buongiorno di aver continuato ad inviare email a 180.000 di quegli utenti per pubblicizzare prodotti di Buongiorno Vitaminic.

15 Nov 2010

Facebook messages: l'email secondo Facebook

Facebook Email

La presentazione è stata tutt'altro che sensazionalista al punto che in certi momenti ho sperato che comparisse Steve Jobs a teatralizzare l'evento. Il prodotto presentato non ha suscitato entusiasmi particolari.. nessun applauso.. molte domande sulla privacy...

Non si tratta di un email killer. Questo è un sistema di messaggistica che include l'email come una delle sue parti - Mark Zuckerberg

Effettivamente c'è poco di "impressionante", ma si tratta di Facebook, si tratta del posto in cui 500 milioni di utenti internet passano miliardi di ore e anche la minima modifica può essere importante (lo ammetto, l'ho detto anche di Google Wave).