26 Ott 2009

Tiscali Social Mail: l'email sociale secondo Tiscali

Tiscali ha presentato una nuova funzionalità della sua webmail: la Social Mail.

Con "Social Mail" Tiscali mette a disposizione un servizio per condividere il contenuto di un messaggio di posta elettronica (o parte di esso) in maniera semplice ed immediata:

La funzione di condivisione supporta numerosi siti di condivisione di informazioni, link e notizie:

Sicuramente interessante vedere come i provider di servizi basati sull'email si stiano evolvendo ed adattando alla sempre maggior diffusione di nuovi canali di comunicazione.

Non è chiaro se si tratti di una funzionalità della piattaforma Memova di Critical Path (che credo sia alla base della webmail di Tiscali) o se piuttosto sia una estensione sviluppata in autonomia da Tiscali, quindi non so se aspettarmi di vedere questa funzionalità su molte altre webmail a breve o meno.

Secondo me la funzionalità è carina, anche se personalmente mi sembra che una banale "condivisibilità" di contenuti sui social network non renda l'email sociale e quindi questo "Social Mail" sia più un nome legato alle mode del momento.

Dal mio punto di vista la cosa più importante da notare è come questa funzionalità possa impattare sulla renderizzazione dei messaggi inviati a chi legge l'email dalla webmail di Tiscali:

Come potete vedere Tiscali aggiunge un riquado in alto a destra per semplificare la condivisione e questo riquadro va a coprire parte del messaggio.

 

Aggiungi un commento

Filtered HTML

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <blockquote> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.