22 Ott 2009

RapLeaf: le ragazze usano Gmail, i ragazzi Hotmail.

Rapleaf, società specializzata nello studio dei social media, ha pubblicato una statistica su un campione di 120 mila utenti dei 4 domini di posta più utilizzati negli stati uniti: Yahoo, Hotmail, Gmail, AOL.

Prima di leggere i dati è importante tenere in considerazione che i 120 mila utenti sono stati selezionati tra i profili pubblici di utenti di social networks, inoltre aggiungo un altro disclaimer: ogni qual volta si leggono statistiche statunitensi è bene tenere presente che gli europei, e ancor di più gli italiani, hanno abitudini a volte molto differenti rispetto agli americani.

Tornando alla ricerca, complessivamente oltre il 75% degli utenti di queste webmail ha meno di 35 anni e questo sembra una diretta conseguenza della scelta demografica del target.

In particolare si nota come l'utenza di AOL sia mediamente più "attempata" con il 31% degli utenti più vecchi di 36 anni:

Rapleaf - Distribuzione per età

Da questo secondo grafico, invece, si evince come il gentil sesso sembri avere una predilezione per la webmail di Google mentre Hotmail attira maggiormente l'universo maschile.

Rapleaf - Distribuzione per genere

Rapleaf non avanza considerazioni sui dati raccolti, così ci provo io:

1) Forse AOL negli States ha un utenza più "matura" per via della sua egemonia lo scorso decennio.

2) Forse HOTmail, includendo la parola "HOT", termine usato spesso per "targettare" il popolo maschile con l'ultimo calendario di una bellezza poco coperta crea un primo motivo di scelta? Potrebbe anche trattarsi di una scelta più legata alle notevoli differenze di interfaccia grafica tra i due sistemi, ma io sono scettico sulla consapevolezza delle scelte fatte dalle grandi masse...

In attesa del prossimo studio Rapleaf sull'attività online da parte di questi utenti, qual è la vostra opinione su queste differenze?

Aggiungi un commento

Filtered HTML

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <blockquote> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.